Contattaci per curiosità, dubbi per un preventivo: info@elitemusic.it

Per un artista, promuovere la propria musica non è assolutamente facile: pochi soldi, poca considerazione da parte degli addetti ai lavori e poche possibilità di suonare dal vivo. La maggior parte di loro si rivolgono ad un ufficio stampa e i più coraggiosi utilizzano Facebook o Instagram per lanciare un video musicale, ma ancora in pochi  sanno della possibilità di farsi pubblicità utilizzando Adwords per i video su Google e della sua efficacia ed impatto sul mercato per gli utenti, che divorano ogni giorno video musicali sul sito più visitato al mondo; Youtube.

Perché YouTube è la soluzione migliore per un musicista

Analizzando le vie tradizionalmente usate per promuovere la musica possiamo riscontrare che Facebook ed instagram non piattaforme musicali e neanche un posto dove si va per ascoltare la musica. Lo scopo dell’ufficio ufficio stampa è quello di aumentare la visibilità, far vendere più album e far aumentare la popolarità ma non di lavorare strettamente sulle visualizzazioni del proprio canale YouTube.Tra gli obiettivi di un musicista c’è sempre quello di aumentare le visualizzazioni per far conoscere DAVVERO il proprio prodotto.

Il migliore investimento è YouTube sia perché è una piattaforma dove le persone vanno proprio per vedere un video, e sia perché aumentare le visualizzazioni del proprio video significa avere più visibilità.

Lo strumento che utilizziamo è Google AdWords per i Video che mette a disposizione 3 modalità:

  • TrueView in-Streaming
  • TrueView in Search
  • True View In-Display

TrueView in-Streaming

  • Possono essere “Skippati” dopo 5 secondi
  • La lunghezza minima del video deve essere di 11,5 secondi
  • La lunghezza massima non è precisata
  • Possibilità di inserire un companion banner
  • Ricerca del target per parole chiave, argomenti, dati demografici e interessi
  • Remarketing
  • CPV: paghi solo quando il video viene visto per almeno 30 secondi

TrueView in Search

  • Il video compare nelle ricerche degli utenti in base alle parole chiave inserite
  • Si paga dal primo secondo in cui il video viene visto
  • Disponibile anche sui dispositivi mobili
  • Remarketing

True View In-Display

  • Si paga quando il video viene visto
  • Ricerca del target attraverso argomenti specifici e dati demografici
  • Remarketing

In ogni caso per ogni singolo progetto o video che viene lanciato, il prodotto viene analizzato per capirne l’effettiva potenzialità, basandoci sulla tendenza del momento sul budget e sull’obbiettivo che si intende raggiungere.

 

Scrivici per avere un preventivo o una consulenza gratuita.