<<Se dovessi descrivermi in poche righe potrei riassumere tutto in 3 semplici parole: ARTE, SCRITTURA e CREATIVITA’>>.

Sin da piccolo Marco ha sempre avuto l’indole di fare un po’ l’artista della situazione: cantava tutto il giorno, tutti i santi giorni e aveva storie inventate sul momento da raccontare e si divertiva ad interpretare dei ruoli (sempre da lui inventati), fino al giorno che i suoi genitori non hanno deciso di iscriverlo ad una scuola di canto e, successivamente, di teatro.  A 13 anni poi, durante un compito in classe di italiano, scoprì le sue capacità nella scrittura e ci prese gusto! Fino ad oggi, ha scritto poco più di un centinaio di canzoni, di cui circa 50 dichiarate in SIAE.

<<Da quel giorno ho iniziato ufficialmente a scrivere testi di canzoni, poesie, opere teatrali, delle sceneggiature di cortometraggi che ho realizzato successivamente (…) insomma, tutto quello che per me è creatività mi dà forza e questa forza, la esprimo nella scrittura in generale, che mi permette di esorcizzare tutti i miei malesseri e stati d’animo.>>

Ha finito gli studi e perfezionato quello che è da sempre la sua passione, trasformandolo in una vera e propria professione. Oltre al canto e al teatro, è affascinato da tutto ciò che ruota intorno a questi due immensi mondi: regia, scenografia, fotografia, montaggio video… purché ci sia di mezzo la creatività. Nel 2022 ha preso parte come vocalist al tour italiano dell’artista internazionale Jimmy Sax (laureato in canto moderno alla University of West London).

Ad oggi, è membro della Symphonic Dance Orchestra, diretta da Vincenzo Sorrentino. Fino ad ora, ha partecipato a vari concorsi, sia di minor spessore che di maggiore importanza e solcato diversi palchi, ha vissuto esperienze come il Tour Music Fest, Area Sanremo, Sanremo Giovani e collaborato ad alcuni lavori televisivi e cinematografici, non solo in veste di cantautore ma anche di attore e co-autore. Tra i suoi vari progetti musicali, sta ora portando avanti il suo album “DAL MIO PUNTO DI VISTA”, grazie al sostegno dell’etichetta discografica SAAR RECORDS e, successivamente dell’etichetta RMR PRODUCTION del Maestro Vincenzo Sorrentino, che ha creduto da subito in lui e a questo suo progetto.

In Questa Sera di Maggio